Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Come accogliere i turisti di Israele

Cari lettori, circa l'anno scorso alcuni miei articoli vennero pubblicati da alcuni giornali online. In un anno i miei lettori stanno aumentando vertiginosamente e desidero rendere disponibile anche per voi alcune mie ricerche sull'accoglienza e sulla multiculturalità con relativi aggiornamenti. Il tema di oggi? 
Il turista israeliano.

Quando c'è comunicazione tra i reparti e con il giusto spirito analitico, si possono ottenere tanti dati strategici per lavorare sulla soddisfazione del cliente che si riflette sulle strategie di Revenue lavorando sull' ottimizzazione delle performance di reputazione.
L’errore più grave che si possa fare in albergo, è alzare un muro di tipo psicologico e ideologico verso i nostri ospiti.
Partire da un preconcetto, leggendo la nazionalità di provenienza di una prenotazione, oltre a essere una forma di razzismo inutile per il nostro mestiere, condiziona la qualità dei servizi offerti e la segmentazione e riflette anche una pessima formazione.